Progetto

Home : Progetto

 

Il progetto multidisciplinare PROGEO Piemonte propone un approccio innovativo per la gestione e la valorizzazione del patrimonio geologico piemontese. La premessa è che la geodiversità del territorio piemontese sia materializzata in alcuni luoghi di elevato valore scientifico, didattico, turistico, ecc. I siti in cui tale patrimonio è conservato (geositi) hanno quindi un interesse sia pubblico che privato. Essi sono oggetto di ricerca, mete di attività didattiche, proposte geoturistiche, … E possono diventare gli obiettivi di progetti di geoconservazione, valorizzazione economica, gestione sostenibile, fruizione consapevole, …

 

ANALISI DELLE COMPONENTI
GEOGRAFICHE E CULTURALI
CLASSIFICAZIONE DELLA GEODIVERSITÀ, VALUTAZIONE DEL PATRIMONIO GEOLOGICO SELEZIONE E PROMOZIONE
DELLE AREE GEOTEMATICHE
L’approccio innovativo di PROGEO Piemonte alla scoperta della geodiversità e alla valorizzazione del patrimonio geologico considera non solo le caratteristiche geologiche del territorio regionale, ma anche le sue componenti geografico-fisiche, amministrative, storiche e culturali.
Si realizza in questo modo il principio della “Geologia Culturale”, la quale studia le interazioni fra gli elementi geologici del paesaggio naturale e quelli “culturali”, ovvero determinati dall’attività dell’uomo (es. beni archeologici, storici, architettonici e religiosi).
Le componenti della geodiversità regionale vengono studiate in modo comparato e classificate sulla base delle caratteristiche dei geositi più rappresentativi. L’analisi del loro significato scientifico, educativo, culturale, estetico permette di valutare la reale qualità del patrimonio geologico. In questo modo è possibile svilupparne sul territorio regionale una corretta promozione e gestione. Ciò garantisce un equilibrio tra la protezione della Natura e la necessità dello sviluppo economico locale. Le attività del progetto si sviluppano in 9 aree geotematiche che rappresentano la geodiversità del Piemonte. Esse sono ritenute strategiche per l’avanzamento delle conoscenze scientifiche, lo sviluppo della consapevolezza “geologica” della popolazione e lo sviluppo sostenibile dell’economia locale. In queste aree si realizza una gestione collaborativa ed una valorizzazione del patrimonio geologico. Lo scopo finale del progetto è definire le linee guida regionali per la geoconservazione.

Le azioni del progetto PROGEO Piemonte:

  1. AVANZAMENTO DELLE CONOSCENZE SCIENTIFICHE Gruppi di ricerca specializzati lavorano in sinergia per incrementare le conoscenze scientifiche sull’evoluzione geologica del Piemonte, sui cambiamenti climatici ed ambientali, sui rischi naturali, sull’utilizzo del suolo e sulle georisorse.
  2. VALORIZZAZIONE DEL TERRITORIO, EDUCAZIONE E COMUNICAZIONE Le conoscenze acquisite sono divulgate non solo grazie ai geositi, ma anche attraverso la valorizzazione di collezioni museali, la progettazione di mostre e di itinerari naturalistici finalizzati a promuovere il geoturismo in Piemonte. Il progetto prevede lo sviluppo di tecniche per la rappresentazione visiva dei processi geologici e l’avviamento di progetti sperimentali con le scuole, che consentiranno di predisporre strumenti didattici utili per la divulgazione della conoscenza geologica.
  3. COLLABORAZIONE CON LE COMUNITA’ LOCALI Tutte le attività sono svolte in collaborazione con partner territoriali qualificati, al fine di esplicitare le esigenze locali di gestione del patrimonio. Il valore economico della geodiversità, valutata a livello locale e regionale, sfocerà nella produzione di linee guida per la geoconservazione e la gestione integrata del patrimonio geologico piemontese.

Ciascuna area è curata da un gruppo di ricerca specializzato, che lavora in sinergia con gli altri gruppi per perseguire gli obiettivi comuni del progetto. Inoltre, quattro gruppi interdisciplinari collaborano con i gruppi geotematici, con l’obiettivo di rendere concrete le azioni di analisi geologica ed economica del territorio e di diffusione dei risultati. Un comitato scientifico internazionale valuta la qualità del progetto, la validità delle strategie proposte e dei relativi prodotti.